Selespeed e Q-Tronic nuovi cambi Alfa Romeo - Press Releases - Fiat Chrysler Automobiles EMEA Press


Selespeed e Q-Tronic nuovi cambi Alfa Romeo

Alfa Romeo al Salone Internazionale di Parigi 2006
Alfa 147 Q2, anteprima mondiale
Alfa 159 e 159 Sportwagon
Alfa 8C Competizione, anteprima mondiale
Alfa Brera
Alfa Spider
Comfort a bordo con “Blue&Me®
Selespeed e Q-Tronic nuovi cambi Alfa Romeo

Nel segno della continuità rispetto alla tradizione sportiva Alfa Romeo, Alfa 159 e 159 Sportwagon aggiungono alla propria offerta di prodotto il nuovo cambio robotizzato Selespeed disponibile sulla motorizzazione 2.2 JTS 185 CV.
Il dispositivo, attraverso un sistema elettroidraulico robotizzato, consente di effettuare i cambi marcia in modo manuale sequenziale o automatico, rivelandosi estremamente facile e intuitivo da utilizzare. Infatti, si è liberi di scegliere come guidare: per esempio, è possibile usare la leva inserendo le marce in modo sequenziale oppure scegliere la modalità di guida automatica (in questo modo il cambio sceglie automaticamente quale sia il miglior rapporto da inserire, il tutto a vantaggio di una costante attenzione alla strada, di una guida sicura e controllata, ma anche confortevole e comoda).
Nella modalità manuale sequenziale il passaggio alle marce superiori avviene “spingendo” in direzione opposta al senso di marcia, viceversa per le inferiori, a sottolineare che questa logica di funzionamento è caratteristica della “cambiata” sportiva nella quale l’inerzia del moto della vettura e del conducente suggeriscono in modo intuitivo l’utilizzo del cambio.
Inoltre, è anche possibile cambiare le marce attraverso “paddle” al volante, di serie con il cambio Selespeed, ma presto disponibili anche come optional sui cambi automatici delle motorizzazioni alto di gamma.

Infine, il cambio Selespeed dispone di un tasto Sport che può essere attivato sia in funzionamento manuale sia automatico. Nel primo caso, la modalità Sport consente una riduzione del tempo di cambio marcia di circa il 20% attraverso una compressione delle fasi di riduzione e restituzione della coppia. In caso di funzionamento automatico, invece, l’inserimento della modalità Sport sposta i punti di cambio marcia a regimi più elevati.

Disponibile sulle motorizzazioni diesel da 150 e 200 cavalli e sul 3.2 JTS Q4, il cambio automatico a 6 marce “Q-Tronic” permette, con semplici spostamenti del selettore, di condurre la vettura in modalità automatica, con tutte le funzioni proprie dei cambi automatici (parcheggio, retromarcia, neutral e drive), o in modalità sequenziale.
La denominazione “Q-Tronic” continua la tradizione Alfa Romeo che impiega la lettera “Q” quale firma della tecnologia più sofisticata sviluppata dalla Casa: dal famoso Quadrifoglio al “Q4” della trazione integrale permanente fino al recentissimo sistema “Q2” per la trazione anteriore. Il termine Tronic, invece, spiega che il sistema è controllato da una centralina elettronica che governa in modo ottimale ed intelligente i cambi di marcia.

Ecco come funziona. La trasmissione automatica assicura di per sé un migliore sfruttamento delle prestazioni del motore e un maggiore comfort, soprattutto nella guida in città. A questi vantaggi il “Q-Tronic” unisce un buon comfort di cambio marcia, ovvero la riduzione di impulsi avvertibili dal guidatore. In più, l’innovativo sistema consente, a chi non vuole rinunciare al divertimento della guida sportiva, di utilizzarlo in modalità sequenziale come un cambio a rapporti fissi comandati in sequenza: un impulso verso l’alto (segno “+”) permette di passare alla marcia superiore mentre mediante impulso verso il basso (segno “-”) si passa a quella inferiore. Anche in tale modalità il sistema garantisce al guidatore la possibilità di mantenere una guida sportiva poiché, a differenza dei cambi sequenziali offerti dalla concorrenza, il dispositivo “Q-Tronic” non impone il cambio marcia ad alti regimi, che avviene solo quando il guidatore lo desidera.
Inoltre, esclusivo della versione 2.4 JTDM da 200 CV, il cambio “Q-Tronic” offre anche la funzione “Sport – Winter” che permette di scegliere tra altre due modalità di funzionamento (Sport e Winter) oltre a quella di default. In dettaglio, all’avviamento della vettura e con la leva in posizione D, è attiva la modalità Comfort che privilegia la dolcezza dei passaggi di marcia e l'equilibrata gestione dei consumi, grazie all'inserimento dei rapporti a un regime di giri relativamente basso. Premendo il tasto a fianco della leva si passa alla modalità "Sport" che esalta le prestazioni e assicura una guida brillante e divertente grazie ai cambi marcia fissati a regimi più alti del motore, permettendo di ottenere un comportamento più sportivo della vettura. Infine, tenendo premuto per un tempo prolungato lo stesso pulsante, si passa alla modalità “Winter” che consente di mantenere la massima aderenza quando il fondo stradale è particolarmente insidioso, come ad esempio sulle strade innevate.


IMMAGINI 159

IMMAGINI 159 Sportwagon