22.02.2017

Prestazioni di assoluta eccellenza


 

  • Motori all'avanguardia: 2.0 Turbo benzina e 2.2 Diesel.
  • Cambio automatico a 8 marce con calibrazione specifica per cambiate fluide.
  • Schede tecniche.

 

Design, tecnica e tecnologia sono elementi che caratterizzano il nuovo SUV Stelvio, ma a renderla una vera creatura Alfa Romeo, come da tradizione, sono i "cuori" che pulsano sotto il cofano: 2.0 Turbo benzina da 280 CV e 2.2 Diesel da 210 CV. Sono abbinati a un cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4.
Appartenenti a una nuova generazione di propulsori a quattro cilindri interamente in alluminio che rappresentano il meglio della tecnologia motoristica del Gruppo. I due propulsori di Stelvio sono prodotti in Italia negli stabilimenti di Termoli (benzina) e Pratola Serra (gasolio), in aree dedicate ai motori Alfa Romeo, con processi e metodologie all'avanguardia che li proiettano ai vertici delle loro categorie per prestazioni ed efficienza.
La gamma sarà completata con altri nuovi propulsori tra cui il 2.0 Turbo benzina da 200 CV e il 2.2 Diesel da 180 CV, entrambi con cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4. Il 2.2 Diesel da 180 CV sarà anche disponibile con trazione posteriore.

 

2.0 Turbo benzina

Il nuovo motore 2.0 Turbo benzina (al lancio con 280 CV e a breve con 200 CV)  è un 4 cilindri costruito interamente in alluminio e con l'albero di trasmissione in carbonio che è  abbinato al cambio automatico a 8 marce e trazione integrale Q4. Oltre al sistema elettroidraulico di attuazione valvole MultiAir, tra le peculiarità di questo propulsore spiccano il sistema di sovralimentazione "2-in-1" e l'iniezione diretta con sistema ad alta pressione da 200 bar, che si traducono in una risposta particolarmente pronta ai comandi dell'acceleratore in tutto l'arco di funzionamento e in una notevole efficienza nei consumi.
Alfa Romeo Stelvio 2.0 Turbo benzina da 280 CV (coppia massima di 400Nm a 2.250 giri/min) è best in class in termini di accelerazione passando da 0 a 100 km/h in appena 5,7 secondi. La veloità massima è di 230 km/h.  

 

2.2 Diesel

Il secondo motore in gamma è il 2.2 Diesel - disponibile al lancio con 210 CV e a breve anche con 180 CV - ed è il primo motore Diesel della storia di Alfa Romeo costruito interamente in alluminio. Si tratta di un "quattro cilindri" in linea caratterizzato dal sistema d'iniezione di ultima generazione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d'esercizio di 2.000 bar. Il turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica rappresenta lo stato dell'arte della meccanica e minimizza i tempi di risposta assicurando, nello stesso tempo, vantaggi in termini d'efficienza. I più raffinati livelli di comfort ed esperienza di guida sono inoltre garantiti dall'utilizzo del contralbero di equilibratura. E, per la prima volta sul mercato, il 2.2 Diesel da 210 CV adotta un sensore di velocità del turbo. Le prestazioni sono entusiasmanti: Stelvio 2.2 Diesel da 210 CV raggiunge i 215 km/h di velocità massima e passa da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi.

 

Cambio automatico a 8 marce

Entrambi i propulsori del SUV Stelvio sono abbinati al cambio automatico a 8 marce presenta una calibrazione specifica per cambiate rapide e fluide. La trasmissione è dotata di frizione "lock up" che assicura al guidatore una forte percezione di ripresa una volta innestata la marcia. Il cambio automatico è in grado, a seconda della modalità del selettore Alfa DNA, di ottimizzare la fluidità, il comfort e  la facilità di guida in tutti gli ambiti di utilizzo, compreso quello urbano, e permette di migliorare ulteriormente i consumi di carburante e le emissioni di CO2. Sono disponibili le palette del cambio in alluminio sul piantone dello sterzo.

 

 


Latest Videos

Advanced Search

Search...

From
To
Search

Related images


File Attachments


Links


Latest press


x

Rights of use

The texts and images and the audio and video documents made available on media.fcaemea.com are for reporting purposes on social media networks, or by journalists, influencers and media company employees as a source for their own media editorial activities.

The texts, images and the audio and video documents are not for commercial use and may not be passed on to authorized third parties.

In addition, see Terms and conditions of access http://www.media.fcaemea.com/info/terms-and-condition

    I have read and agree.